Pučko otvoreno učilište Mali Lošinj

Mali Lošinj, Vladimira Gortana 35, Croatia


Andro Vid Mihičić dottore in scienze, scrittore e poeta, storico dell’arte e docente all’Academia delle Belle Arti nato a Beli, sull’isola di Cherso il 26 marzo 1896, morto a Lussinpiccolo il 26 gennaio 1992.

I suoi libri pubblicati sono: Uno studio sullo scultore Dujam Penić (Parigi, 1930), Sonde e Orme nella polvere (Beli, 1988). Piu tardi, nel 1990 e 1991 gli sono state pubblicate altre due opere: Il bussare alla porta del segreto e Chimere e presagi.

Verso la fine del 1988 ha donato al suo paese natale i suoi manoscritti e la sua ricca collezione contenente 87 opere, tra le quali si distinguono le opere di Kršinić, Vidović, Augustinčić, Radauš, Kerdić, Krstulović, Bošnjak, Janeš, Meštrović, Motika, Aralica, Filakovac, Mujadžić, V. Parać ed altre. La prima rassegna della collezione 3 stata predisposta e presentata al pubblico gi´ nel 1993. Oggi, nel 1998, quando tutto il progetto di “Le Collezioni d’arte di Mali Lošinj” sta per essere compiuto e nell’occasione del decimo anniversario della sua generosa donazione, la stessa, con qualche modifica sar´ nuovamente aperta al pubblico in modo permanente.